Top 5 delle Varietà di Canapa Autofiorenti

Published :
Categories : Top 10

Top 5 delle Varietà di Canapa Autofiorenti

Scegliere la migliore varietà autofiorente può richiedere diverse ore di ricerca, a seconda delle proprie esigenze. Noi abbiamo selezionato le nostre 5 migliori, adatte per tutti gli scenari e palati!

Le varietà di Cannabis autofiorenti offrono una serie di vantaggi. Normalmente, si contraddistinguono per cicli di vita piuttosto brevi e una buona capacità di adattamento sia in coltivazioni indoor che outdoor, senza per questo compromettere le rese finali. Sono particolarmente adatte ai principianti e a coloro che non hanno alcuna esperienza colturale. Le varietà autofiorenti sono piante Sativa o Indica incrociate con Ruderalis. La Cannabis ruderalis è una specie a sé stante che trasmette i suoi geni autofiorenti alle varietà con cui viene incrociata. Anche se la Cannabis ruderalis contiene basse concentrazioni di THC, i breeder possono sfruttare i suoi brevi cicli di vita per ridurre i tempi di crescita di altre interessanti varietà, creando nuovi ibridi con le migliori caratteristiche genetiche di entrambi i progenitori.

Senza dilungarci ulteriormente, Zambeza Seeds presenta la Top 5 delle sue migliori varietà autofiorenti. L'unica cosa di cui vi dovrete preoccupare è decidere quali tra queste si avvicinano di più alle vostre esigenze!

#1 Big Bud XXL Autofiorente

Big Bud XXLLa Big Bud XXL è letteralmente la grande madre di tutte le nostre varietà autofiorenti. Può produrre cime di grandi dimensioni in tempi ridotti. Fino a 400-450g/m2 in coltivazioni indoor. Una varietà particolarmente indicata per i coltivatori principianti. Dopo un lungo processo di prove ed errori, è nata una varietà a predominanza Indica con genetica proveniente dalla famigerata Ocean Grown Kush (OG Kush). Questo suo patrimonio genetico le ha donato il distintivo sapore OG, accompagnato da aromi speziati. Efficace per rilassare e distendere, inducendo sensazioni particolarmente inebrianti.

#2 White Widow XL Autofiorente

White Widow XLSe esistesse un "hall of fame" della Cannabis, la White Widow sarebbe sicuramente al centro della scena. Rinomata per la sua affidabilità in termini di produzione di Cannabis di prima qualità, la White Widow è coltivata e fumata da diversi decenni.
Per quanto l'espressione "se non è rotto non ha bisogno di essere aggiustato" possa essere applicata in diverse situazioni, l'aggiunta di una genetica Ruderalis ha permesso di creare un'erba ancora più versatile, in grado di adattarsi a tutti i tipi di ambienti colturali. Che si tratti di rendere un po' più frizzante e creativa la giornata o più rilassante la serata, la White Widow rimane la varietà per eccellenza.

#3 Power Plant XL Autofiorente

Power Plant XLOriginaria del Sud Africa, la Power Plant XXL induce effetti stimolanti da Sativa, con un ciclo di vita incredibilmente breve di 55-65 giorni. Non è vero che le cose buone si fanno aspettare! Varietà molto resistente, la Power Plant XXL è adatta per coltivazioni outdoor, grazie anche alle cime poco compatte, che le consentono di resistere molto bene alla muffa e ai climi più avversi. Passerete da una fusione profonda e rilassante ad un "high" stimolante, qualità che contraddistinguono la genetica Power Plant. I forti e potenti effetti di questa varietà ibrida vi colpiranno in pochi istanti.

#4 Green AK XL Autofiorente

Green AK XLLentezza e costanza non sempre portano alla vittoria, allora perché non puntare su velocità, produttività e su freschi sapori fruttati?! La AK XL porta con sé tutte queste qualità in un ciclo di vita di circa 60-70 giorni, pur mantenendo tutte le classiche caratteristiche dell'AK-47 femminizzata.
Colpendo con i suoi sapori di pino, gli aromi della AK autofiorente sono una piacevole svolta, con gli stessi effetti euforici che hanno reso famosa l'originale AK-47. Nonostante la sua velocità, la qualità di questa varietà è ancora elevata, in grado di raggiungere livelli di THC del 14%. Molto spesso si ha paura di perdere potenza e densità delle cime quando si coltivano varietà di Cannabis dalla crescita accelerata. Ebbene, la Green AK XL dimostra che tali stereotipi sono sbagliati.

#5 White Cheese Autofiorente

White CheeseCon le sue origini olandesi, non c'è da meravigliarsi se la Zambeza Seeds ha un debole per i formaggi. La genetica composta dal meglio dei due mondi rende la White Cheese Autofiorente una varietà fuoriclasse. I particolari aromi di formaggio, creati in origine da un collettivo britannico conosciuto come "Exodus", contribuiscono ad offrire esperienze uniche. Incrociando la genetica di una White Cheese con una Ruderalis, si è riusciti ad ottenere una varietà a predominanza Indica particolarmente adatta per i coltivatori principianti. Un'ottima erba da condividere come un buon formaggio!