Come preparare il proprio terreno per semi di cannabis

Published :
Categories : Coltivazione di cannabis

Come preparare il proprio terreno per semi di cannabis

Molte persone fanno l’errore di iniziare la loro piantagione con un sacco di terriccio normale comprato dall’agricola locale, ma questo fa in modo che la pianta non sia nelle condizioni migliori

Quando si tratta di avere il miglior raccolto di cannabis possibile bisogna fare attenzione a scegliere il terreno giusto che è il mezzo dove far crescere la pianta e deve essere in grado di rilasciare i nutrienti e l’acqua e per avere la corretta aerazione per fare in modo che la pianta sia sana. 

Sia nel caso che si coltivi al chiuso o all’aperto, la cannabis ha bisogno di una certa quantità di nutrienti per crescere sana e robusta. Anche all’aperto il terreno non è sempre adatto alla crescita della miglior qualità d’erba ed è per questo che è importante comprendere le basi per mescolare un terreno che possa fornire alle piante tutto quello di cui hanno bisogno.
Crea il suolo per le vostre piante di cannabis

 

Come creare un buon mix di terreno, sia al chiuso che all’aperto

Il tradizionale terreno di un giardino potrebbe sembrare una buona scelta, ma generalmente è troppo duro e non ha un’aerazione sufficiente per le piante di cannabis. I nutrienti mescolati nel terriccio sono una parte essenziale per soddisfare le necessità della pianta.

Noi consigliamo di cominciare con un suolo di alta qualità e organico che contenga un mix di diverse sostanze che possano fornire un buon inizio alle tue piante. Una buona base organica ha al suo interno guano, sphagum, perlite, polvere di roccia, gusci d’ostrica, compost, lignite e molti altri componenti. Questi materiali possono essere trovati in un agricola specializzata.
Creare il terreno migliore per la vostra marijuana

La cannabis ha bisogno di diversi nutrienti per poter crescere il più forte possibile, una volta che hai una buona base puoi creare la tua miscela di nutrienti che daranno alle tue piante tutto quello di cui hanno bisogno per crescere sane. Molto spesso la base non avrà al suo interno tutti i nutrienti necessari e quindi dovrai integrarli. Vermicompost, guano di pipistrelli, sangue, sale Epsom e dolomite sono delle ottime aggiunte al mix di terreno che darà alle tue piante tutti i nutrienti di cui ha bisogno per crescere rigogliosa.

Vermicompost è di importanza vitale perché eliminano il bisogno di un emendante. Può essere difficile trovare del Vermicompost , ma vale la pena sforzarsi perché aiuterà la pianta. Puoi anche provare a produrre il proprio Vermicompost in un bidone, questo ti aiuta a fare in modo che il cibo avanzato e tutti i rifiuti organici diventino compost naturale.
Crea il tuo compost per il terreno migliore cannabis

Il terreno in cui cresce la tua cannabis deve fornire alle piante tutto quello di cui hanno bisogno per crescere bene. Il terriccio che usi per il tuo orto non è fatto per questo tipo di coltivazione. Ci vuole un po’ di conoscenza specializzata se speri di ottenere il massimo dal tuo raccolto di cannabis. Comprendere le basi di questo principio ti aiuterà a creare un terreno che farà in modo che le tue piante siano rigogliose e producano la migliore erba che si possa immaginare.

 

 
I tuoi semi di cannabis femminilizzati quiOttenere i vostri semi di Cannabis Autofiorenti qui