I Benefici dei Succhi di Cannabis Cruda

Published :
Categories : Altre materie

I Benefici dei Succhi di Cannabis Cruda

I succhi grezzi sono un'ottima alternativa per integrare l'apporto giornaliero di vitamine e minerali. L'aggiunta di cannabis ai succhi verdi può offrire benefici per la salute grazie a sostanze nutritive impossibili da trovare in altre piante.

I succhi freschi continuano ad ottenere un enorme successo tra le comunità cannabiche e tra quelle più attente alla propria salute, due mondi che erano destinati ad incontrarsi. Dalla spremitura a freddo della cannabis cruda si ottengono bevande con le proprietà terapeutiche e nutrizionali della cannabis, ma senza gli effetti psicoattivi normalmente associati al fumo e all'ingestione di questa pianta.

La spremitura a freddo della cannabis segue lo stesso principio dei normali succhi freschi estratti da verdure e frutta crude, come cavolo, lattuga e spinaci, con cui si ottengono succhi verdi ricchi di vitamine, minerali e sostanze nutritive.

COS'È LA SPREMITURA A FREDDO?

Normalmente, le verdure vengono cotte prima di essere ingerite. Tuttavia, questo metodo degrada gran parte delle vitamine, dei minerali e del valore nutrizionale complessivo in esse contenute. Invece, quando vengono messe in un frullatore o un estrattore, le verdure mantengono inalterate quasi tutte le sostanze nutritive e risultano molto più facili da digerire.

Bere un succo verde di verdure crude è il modo più rapido e semplice per fornire al nostro organismo tutti i minerali, le vitamine, gli antiossidanti e le sostanze fitochimiche contenuti in questi alimenti naturali. I succhi verdi devono essere privi di qualsiasi colorante, dolcificanti artificiali e zuccheri. Al momento di scegliere i migliori prodotti da spremere, dovrete assicurarvi che siano biologici e freschi.

SPREMITURA A FREDDO DI CANNABIS CRUDA

Grazie all'aggiunta di cannabis, i vostri succhi verdi conterranno una miscela di minerali e vitamine ancora più benefica. La cannabis, infatti, contiene sostanze chimiche particolarmente benefiche, come i cannabinoidi. Questi composti offrono proprietà sorprendenti: hanno la capacità di risollevare l'umore, alleviare i dolori e persino stimolare l'appetito.

Tra i benefici più importanti per la nostra salute offerti dai cannabinoidi troviamo le loro proprietà antiemetiche e antinfiammatorie e la loro capacità di risollevare l'umore e di stimolare l'appetito. Inoltre, i cannabinoidi sono sempre più usati come anticonvulsivanti e antimetastatici.

Quando viene essiccata e conciata, la cannabis tende ad avere proprietà psicoattive molto potenti. Tuttavia, nella sua forma grezza e fresca, il precursore psico-inattivo THC-A apporta importanti sostanze nutritive in un succo verde. Questa variante del THC è ritenuta la principale responsabile delle proprietà terapeutiche della pianta, senza per questo provocare gli effetti psicoattivi normalmente associati alla cannabis decarbossilata. In poche parole, bere un succo di marijuana fresca non vi inchioderà per ore su un divano né vi farà viaggiare con i pensieri.

Tuttavia, la cannabis offre molto di più dei soli cannabinoidi. Questa pianta, infatti, contiene fibra ed alte concentrazioni di magnesio e acidi grassi omega-3 e omega-6. Inoltre, la cannabis possiede un profilo di aminoacidi di alta qualità, con gran parte delle proteine più importanti. Ciò ha reso le piante di cannabis e i loro semi uno dei migliori "super-alimenti" da aggiungere nei succhi verdi.

CONSIGLI PER ESTRARRE SUCCHI FRESCHI DI CANNABIS CRUDA

Usando centrifughe di ottima qualità vi assicurerete di ottenere solo i migliori risultati dalle vostre verdure e frutta. Le centrifughe più efficienti riducono al minimo gli scarti e, quindi, il prodotto finale tende a contenere maggiori concentrazioni di vitamine e minerali.

FRESCO È MEGLIO

I prodotti spremuti a freddo vengono direttamente ingeriti e, quindi, devono essere freschi e provenienti da colture biologiche. Lo stesso vale per la cannabis che dovrà essere coltivata biologicamente, il che significa priva di pesticidi, erbicidi e di tutte le sostanze chimiche potenzialmente dannose per il nostro organismo.

Potrebbe essere più difficile del previsto, ma ricordatevi che la salute è pur sempre la vostra. Anche la ricerca di una cannabis biologica, fresca e non essiccata potrebbe essere altrettanto complessa, ma rimane la scelta ottimale per la spremitura dei succhi verdi. Un prodotto fresco perde gran parte del suo valore nutrizionale quando viene essiccato, e ciò vale anche per la cannabis. Inoltre, il THC-A si converte in THC quando la marijuana viene conciata, il che non è raccomandabile per mantenere inalterati tutti i benefici nutrizionali del succo crudo.

SCEGLIETE I VOSTRI SAPORI PREFERITI

La cannabis offre un'ampia varietà di profumi ed aromi, il che la rende perfetta per sperimentare. Per quanto riguarda i succhi verdi, bisogna cercare la varietà di cannabis da abbinare a determinate verdure e frutta, in modo da ottenere i sapori più bilanciati e gradevoli. Inoltre, aggiungendo sapori ed aromi si possono mascherare efficacemente tutti i sapori meno gradevoli, aggiungendo ulteriori vitamine, minerali e valore nutrizionale.

Come suggerimento finale, vorremmo aggiungere che la materia vegetale della cannabis e il succo verde da essa ottenuto non devono essere riscaldati. Quando la miscela viene sottoposta a calore la cannabis inizia a decarbossilarsi, trasformando il THC-A in THC. Ciò renderà la vostra cannabis psicoattiva e distruggerà gran parte del valore nutrizionale del succo. Infatti, la decarbossilazione può ridurre l'efficacia di un succo verde fino all'1% del suo valore originario.